Home > In Evidenza > Premio Banca d’Italia

Premio Banca d’Italia

Nel mese di giugno verrà assegnato a Palazzo Koch a Roma, sede centrale della Banca d’Italia, il “Premio per lo studio della matematica e dell’informatica”, giunto quest’anno alla decima edizione.
Dal 2008, infatti, la Banca d’Italia ha stabilito di premiare i migliori partecipanti alle manifestazioni olimpiche nazionali, per “dare un segno di concreto apprezzamento agli studenti che abbiano raggiunto risultati di eccellenza in tali materie, nella consapevolezza del ruolo che la formazione riveste per lo sviluppo della persona […]”. I premiati sono individuati d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), l’Unione Matematica Italiana (UMI) e l’Associazione per l’Informatica e il Calcolo Automatico (AICA).
Per le olimpiadi nazionali di Matematica viene assegnato il premio Junior ai 10 migliori classificati del biennio e il premio Senior ai primi 5 classificati assoluti che non abbiano già vinto il premio Junior. Vengono inoltre premiati i 5 studenti meglio classificati nella gara nazionale delle Olimpiadi di Informatica.
La finalità del premio è di fornire a giovani brillanti la possibilità di migliorare il proprio livello di integrazione dell’Unione Europea. Per questo motivo, per gli Juniores il premio consiste in un soggiorno di due settimane in un paese anglofono, con la possibilità di seguire un corso di lingua inglese. A questo scopo, l’Unione Matematica Italiana si avvale della collaborazione di scuole estive in lingua inglese che si svolgono in varie parti dell’Inghilterra, certificate dal British Council. I Seniores, oltre alla possibilità descritta sopra, si hanno l’opportunità di frequentare scuole estive di matematica all’estero, pensate per giovani interessati a proseguire gli studi in campo matematico, tenute anch’esse in lingua inglese.
Qui sotto potete trovare i vincitori dei premi per la matematica per il 2017, cui vanno i nostri vivissimi complimenti.
Senior
1. Cesare Straffelini, Liceo Classico Maffei (Riva del Garda)
2. Mattia Maculan, Liceo Classico Corradini (Thiene)
3. Davide Ruggeri, IISS Pacinotti (Roma)
4. Gianmarco Lattaruolo, Liceo Scientifico Nomentano (Roma)
5. Alessandro Trenta, IISS Galilei (Crema)
Junior
1. Giovanni Mecenero, IISS da Vinci (Arzignano)
2. Alessandro Limonta, Liceo Scientifico M.G.Agnesi (Merate)
3. Marco Bertolini, IISS Manzoni (Suzzara)
4. Fabio Bordigoni, Liceo Scientifico Marconi (Carrara)
5. Giovanni Marzenta, IISS Einstein (Piove di Sacco)
6. Matteo Morgante, Liceo Scientifico Marinelli (Udine)
7. Pietro Caccese, Liceo Scientifico Mercalli (Napoli)
8. Leonardo Franchi, Liceo Scientifico Tron (Schio)
9. Alessandro Gorgò, Liceo Classico Rinaldo Corso (Correggio)
10. Salvatore Santolupo, Liceo Scientifico Volta (Foggia)

Controlla anche

Cesenatico 2017: un breve riassunto

Il weekend delle finali a Cesenatico è finito, gli oltre mille ragazzi e ragazze che …