Home > Gare > Balkan Mathematical Olympiad 2023: 5 bronzi per l’Italia

Balkan Mathematical Olympiad 2023: 5 bronzi per l’Italia

Era da poco tramontato il sole su Cesenatico e sulle finali nazionali, ma non tutti i concorrenti erano rientrati a casa. I giorni di Cesenatico infatti sono vicini a quelli delle Balkan Mathematical Olympiads, che spesso vanno a sovrapporsi. Quest’anno, per fortuna, c’erano un paio di giorni di margine e la squadra italiana ha potuto viaggiare con un po’ più di agio verso la sede di gara: Antalya in Turchia.

Il sestetto, costituito da Edoardo Balistri, Carlo Baronio, Raffaele Botticella, Simone Foti, Andrea Nanni e Denis Tusca, era accompagnato da Samuele Mongodi, Marco Trevisiol e Bernardo Tarini.

La squadra italiana alla BMO 2023

Le Balkan (o BMO) hanno la peculiarità, tra le gare di matematica, di avere un testo costituito da soli 4 problemi, ciascuno dei quali del valore di 10 punti, a differenza del più canonico testo da 6 problemi, ciascuno dei quali da 7 punti. Quest’anno il problema 4, quello più difficile, come collocazione nel testo, si è rivelato forse un po’ troppo difficile, lasciandosi risolvere da un solo concorrente, il romeno  David-Andrei Anghel, che si è classificato primo assoluto a punteggio pieno, e non concedendo molti punti agli altri (8 punti per un concorrente, 6 per un altro, due 5…). Questo ha comportato una classifica un po’ strana, in cui sono state assegnate 5 medaglie d’oro (a chi ha fatto almeno 32 punti su 40), 22 medaglie d’argento (a tutti e soli i concorrenti che hanno fatto 31 punti, tutti con punteggio pieno ai primi 3 esercizi e un singolo punto al quarto) e 61 medaglie di bronzo (a chi ha fatto tra i 17 e i 30 punti compresi).

In queste condizioni la squadra italiana si è ben difesa. Il miglior classificato è stato Andrea Nanni, al 39º posto, con un punteggio totale di 29 punti, che gli sono valsi una medaglia di bronzo. Stesso metallo, con un punto in meno al 41º posto, per Raffaele Botticella e Simone Foti. Medaglie di bronzo anche per Carlo Baronio  (25 punti) e Denis Tusca (22 punti).

Grazie ai risultati di tutti i 6 concorrenti, la squadra si è classificata al nono posto (su 22 squadre), con 145 punti, uno in più dell’Arabia Saudita e quattro in meno del Kazakistan. Al primo posto la Romania, con 198 punti.

Controlla anche

Cesenatico XL: le premiazioni

In attesa del tabellone completo dei risultati di questa edizione delle finali nazionali (e forse …